Segnalazione | Le profezie di Fryne

“Come potrei dimenticare i sorrisi, le risate, le promesse… le presenze”, pensò Silver.

 Autore: Giulia Previtali
Edizione: digitale (1,99€)
Casa Editrice: Astro
Dimensioni: 395 KB
Lunghezza stampa: 272
Copertina a cura di Barbara Astegiano

Link

AmazonMondadori

Il regno di Fryne è luogo di pace governato da uomini retti, giusti, o, almeno, così gli ambasciatori e i messi dicono, perché la realtà e la storia spesso divergono. Un tempo, ci fu una guerra durata anni di cui pochi osano parlare e di cui molti oggi non ne conservano che il vago ricordo, ma durante la quale gli dèi stessi, decisi a creare un futuro degno del loro credo, intervennero creando il panico e contrastando tutto ciò che l’uomo aveva creato. Tra profezie che intrecciano passato e presente, il mondo confiderà in una ragazza dagli occhi cangianti e i suoi compagni umani, forse troppo umani per un compito così difficile. La strada è in salita e impervia. Per salvare l’umanità, Ivy dovrà sacrificare ciò che ha di più caro. Sarà pronta ad accettare il proprio destino e salvare il mondo da una guerra catastrofica e un dominio di sofferenza?

La pioggia cominciò a scrosciare senza sosta con al seguito lampi e fulmini. Silver odiava quelle gocce fredde, gli ricordavano gli anni di prigionia. Anni in cui non poteva vedere la luce del sole e della luna quando voleva; anni in cui la pioggia filtrava dalla finestra facendolo gelare. Erano notti e giornate dure quando accadeva.

Strane cannule attraversavano le vene principali del suo corpo. All’interno vi scorreva un liquido rosso. Quello strano aggeggio posto sul soffitto si attivava ogni due ore per cinque minuti. Cinque minuti di interminabile sofferenza in cui il suo sangue veniva aspirato, come se gli prosciugassero la vita. E lui rimaneva immobile a urlare, ad aspettare la morte… che mai sopraggiungeva.

Fu la voce di Ivy a riportarlo alla realtà. Non sapeva come ci era finito, ma era a terra in ginocchio. Aveva permesso ancora una volta a quei ricordi di bloccarlo.

Giulia Previtali ha ventiquattro anni ed è laureata in Scienze dei Beni Culturali. Ha un diploma in Sceneggiatura Cinematografica, un’altra sua passione. Scrive da quando era piccola – non sa se bene o male – e si è sempre impegnata a migliorare. Legge tanto, forse troppo. Crede sia fondamentale per aiutare questa passione. “Le Profezie di Fryne” è il primo libro che pubblica, grazie alla Casa Editrice “Astro Edizioni”. Si trova su diverse piattaforme, dal sito di Amazon a quello di Ibs, da quello della Mondadori a quello della Feltrinelli. È un fantasy romance. La protagonista si chiama Ivy Abbadon ed è una ragazza in perenne crescita. C’è sicuramente il tema del viaggio come cambiamento, ma non solo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...