Scrittura | F.A.Q. #3 ~ Come recupero gli ebook?

⇐Faq#2

Nel terzo appuntamento, parleremo di come recuperare e acquistare gli ebook.


Come acquisto un ebook?  

Questa domanda è davvero complessa. Purtroppo non posso fare una guida per ogni sito in cui potete acquistare ebook, tuttavia cercherò di spiegarvi il metodo che esiste dietro tutti gli store. Ve la divido in Kindle\tutti gli altri.

ATTENZIONE! Chi ha Kindle acquista da Amazon, tutti gli altri device acquistano dappertutto tranne che da Amazon. Esistono dei modi per spostare da un device all’altro, ma lo spiegherò un altro giorno.

Kindle

  • Create un account su Amazon.it. Se avete acquistato il Kindle direttamente dall’e-commerce, avete già l’account. Altrimenti lo potete creare in due modi: dal PC o dal device direttamente. Collegate l’account con il quale volete acquistare i libri, state attenti perchè non è possibile spostare un ebook da un account all’altro (regalarsi, insomma).
  • Da Kindle, loggatevi. Sulle impostazioni del vostro profilo, vedrete i vari device a cui siete connessi, che può essere l’e-reader ma anche il PC se usate il programma, o il cellulare se usate l’app.
  • Ora potrete acquistare indifferentemente da PC e da Kindle. Sincronizzate il device e avrete il vostro bell’ebook dove volete.

Se doveste avere problemi (il device non si connette, ad esempio), contattate il servizio clienti. Amazon ha il miglior servizio clienti che esista al mondo, sfruttatelo. In caso abbiate Amazon Prime o Kindle Unlimited, potete iniziare a usufruire dei due programmi.

Tutti gli altri (che usano epub)

Ci sono due modi e spero con tutto il cuore di riuscire a spiegare un procedimento che varia leggermente da store a store. Ve lo listo.

  • Fatevi l’account sul sito da cui volete acquistare. Molti permettono di loggarsi tramite Facebook.
  • Tolino e Kobo hanno degli store dedicati, IBS per il primo e Kobo store per il secondo. È possibile collegare l’account Kobo a quello Feltrinelli per sincronizzare direttamente senza l’uso di Adobe Digital Edition (più avanti spiego cos’è). Se acquistate dallo store dedicato, funziona esattamente come Amazon: collegate il device a internet, loggatevi e sincronizzate.

Ma cosa fare quando lo store non è compatibile questo tipo di sincronizzazione? Lo store IBS, ad esempio, non permette di scaricare se non tramite Tolino Cloud. Come funziona in questo caso? Parliamo del secondo metodo, che è valido anche per la biblioteca digitale.

  • Create l’account, comprate il libro, cliccate su scarica e vi trovate un file con estensione .acsm 1
  • Questo file viene aperto e letto solo da Adobe Digital Edition, quindi scarichiamo il programma e installiamolo.
  • Dovrete fare l’ennesimo account, questa volta su Adobe ID ma, indovinate, se lo avete potrete usare Facebook.
  • Collegate il device al PC tramite USB e autorizzate sia il PC sia il device.
  • Trascinate il file .ascm nel programma, apparirà in libreria il libro che avrete acquistato o preso in prestito.
  • Tasto destro sulla copertina e inviatelo al device.
  • All’accensione del vostro e-reader, avrete il vostro ebook nella vostra raccolta.

In questo topic, come vedete non ho parlato di convertire libri da formato mobi a epub e viceversa. Ne parlerò dopo.

1Il file che vi hanno mandato vi autorizza a leggere il libro perché lo avete regolarmente acquistato. Sarò sincera e vi dico che non ho approfondito la questione, ma è sicuramente un meccanismo un po’ complesso e anch’io ho avuto diversi problemi a capirci qualcosa inizialmente.

Link utili:

Adobe digital edition

Amazon Prime reading

Amazon Kindle Unlimited

Kobo store

Feltrinelli

IBS

Kindle Unlimited e Amazon Prime reading: differenze

La prima, sostanziale, riguarda i lettori ed è il prezzo.

Kindle Unlimited costa 9,90€ al mese e funziona in modo molto simile a Netflix. Una volta abbonati, è possibile leggere tutti gli ebook iscritti al programma, senza limite di tempo se non la scadenza dell’abbonamento. C’è un limite massimo di libri che è possibile tenere in prestito, ma se ne restituite uno, potete tranquillamente prenderne un altro.

Prime Reading è incluso nell’abbonamento Prime (36€ all’anno) e funziona nello stesso identico modo: potete tenere un tot di libri che sono iscritti al programma e se ne volete altri, dovete restituirli. Il programma Prime, però non riguarda solo la lettura ma anche la musica, serie TV, Twitch, spese gratis per alcuni prodotti, scontistiche…

Qual è allora la differenza?  Il quantitativo di libri dei due diversi programmi. Prime ne ha molti meno.

Perché? E qui arriviamo alla differenza che riguarda gli scrittori. Sono gli scrittori a decidere di iscriversi a Kindle Ulimited, sottoscrivendo un contratto di esclusività (valido per i self, non so come funzioni con le CE). Al contrario, è Amazon a decidere chi fa parte del programma Prime.

Link utili:

Amazon Prime reading

Amazon Kindle Unlimited

Media Library OnLine

È la biblioteca digitale. Molte biblioteche al mondo hanno aderito a questo progetto. La prima cosa da fare è iscriversi fisicamente a una biblioteca che aderisce al circuito. Se aprite il link sotto, troverete anche un elenco delle biblioteche che aderiscono. Sono venuta a sapere che una biblioteca di Bolzano (in fondo troverete i link), permette l’iscrizione anche per i non residenti e non bisogna andarci fisicamente. Anche alcune università ne usufruiscono, se siete studenti controllate (Bicocca sicuramente).

Ogni biblioteca ha il suo regolamento su quanti libri potete prendere e il suo catalogo, ma più o meno il tempo è sempre per due settimane circa.

Ci sono tre modi per leggere i libri presi in prestito: sul PC, sull’e-reader (kindle escluso) e sul cellulare. Per tutti e tre i modi, serve un account Adobe ID, ho spiegato precedentemente come ottenerlo.

Su PC e device, scaricherete il file .acsm. Seguite la stessa identica procedura che usa te per l’acquisto.

Potete anche scaricare l’app per Android e IOS e loggarvi con l’account Adobe ID. Avrete il libro anche sul vostro device.

MLOL ha anche altri vantaggi. Uno è sempre legato alla vostra biblioteca, ma concede di leggere varie riviste e quotidiani in maniera totalmente gratuita e legale.

La piattaforma è anche collegata a diverse risorse opensource come audiolibri (di RaiRadio3), classici, videogame… Sì, ci sono anche quelli, vecchi platform come il primissimo Prince of Persia giocabile in maniera gratuita e perfettamente legale.

Quando fate una ricerca, perciò, avrete le risorse Open e le risorse MLOL. Quelle Open, non hanno limiti.

Link Utili:

Media Library Online

Biblioteca Provinciale italiana Claudia Augusta (Bolzano)

Faq #4⇒


Come per l’articolo precedente, vi chiedo di contattarmi nel caso troviate errori.

Un pensiero su “Scrittura | F.A.Q. #3 ~ Come recupero gli ebook?

  1. Pingback: F.A.Q. #4 Libri gratuiti [Scrittura] | La Corte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...