Punti di vista – Acqua che scorre

Il lavoro di Alice per “Punti di Vista” ♥️

Alice Jane Raynor

Il mio testo

Mi sento spintonare da tutti i lati e ondeggio in questo stato, sbatto contro le rocce aguzze. Mi allontano e mi riunisco subito dopo, tutto è troppo vorticoso per poterci stare dietro. Quando poi sento anche il vento sopra di me, tutto si complica. Sono troppi gli stimoli a cui badare e, in un primo momento, non mi sento così male nell’abbandonare il luogo che mi aveva accolto fino ad allora. Inizio a pensarci a tratti, quando mi sento attraversare da strane piante ed esseri che si dibattono nelle mie spire. Non so il mio destino, la mia fine. So però che non c’è tempo per fermarsi, né di tornare indietro.

Il mio destino è segnato senza che io lo voglia o che possa farci qualcosa. Non ci penso. È tutto uno scorrere, una perenne peregrinazione verso l’istante successivo. Tutto attorno a me cambia: la pietra…

View original post 75 altre parole

Creare una mappa: Inkarnate

Penso che questa serie di articoli sulle mie disavventure le chiamerò così. Perché sì, finalmente ho finito il grosso della struttura, in linea di massima ho finito il world building principale, ho la trama dei vari libri e ora mi sono messa a strutturare effettivamente la storia. Finalmente, direi. Sì, certo, finché non ti rendi conto che le cose non funzionano già dai primi momenti.

Continua a leggere

Corsi e stili di scrittura

Ho avuto una discussione particolare in questi giorni, online. Questa persona aveva chiesto pareri su un estratto1 in prima persona al presente, una delle tecniche più difficili in assoluto. 

Questa persona scriveva frasi molto semplici, mancava totalmente di ipotassi, anzi difficilmente andava oltre la costruzione “soggetto-verbo-complemento”, non era assolutamente in grado di scrivere un testo in prima persona al presente, ma si era impuntata. Il testo avrebbe giovato di una trasformazione in terza2.

Continua a leggere

Scrittura | Cosa significa comunicare?

Vi siete mai chiesti cosa significhi comunicare?

La scrittura è uno dei molti modi che abbiamo per comunicare, tuttavia, rispetto al periodo in cui l’homo sapiens cammina sulla Terra, è davvero molto recente. Più o meno.

Cosa significa per voi “comunicare”?

https://locurto.it/scrittura/cosa-significa-comunicare/


Seguitemi anche sul mio nuovo canale Telegram!

Puoi trovarmi anche

Tag Redo | Liebester

Ne ho parlato tempo fa, adesso ho pensato di volerlo fare davvero. Prenderò dei vecchi tag che avevo fatto e provo a rifarli. Quale scegliere?

Sono davevro tanti, ma allora perché non partire dal primissimo che avevo fatto? Torna indietro nel tempo ed eccolo qui. Vi metto il link alle mie vecchie risposte, chissà come risponderei adesso.

Come funzionava?

Potevano rispondere solo blog che avevano meno di un tot di follower, 200 mi sembra di ricordare. Si rispondeva a 10 domande fatte dal blog che ti aveva nominata e ne creavi altre 10, taggando altri 10 blog che avrebbero dovuto continuare. Ovviamente non vi nominerò né metterò le nuove domande, il senso di questo gioco è quello di vedere come risponderei oggi, non continuare la challenge. Non rileggerò neanche le mie vecchie risposte, se non dopo averlo finito.

Continua a leggere

Scelte

Sto sistemando La Corte.

È iniziato tutto perché ho creato un blocco personalizzato chiamato “firma” che volevo aggiungere a tutti gli articoli in cui potenzialmente la gente poteva atterrare.

Ne ho approfittato per cambiare anche il font, forse sistemerò anche lo sfondo. Il problema è che ho più di 800 articoli su questo blog e molti sono vecchi. Il blog esiste dal 2014, quando WordPress era molto diverso e i blocchi non esistevano.

Continua a leggere