Recensione | End of the Road Bar (seconda parte)

Autore: Daniele Batella
Edizione: cartacea (14,90€); digitale (0,99€)
Casa Editrice: DarkZone

Quarta: Sette sconosciuti, condotti lì da un’invisibile volontà, raccontano le loro vite a Penny, la glaciale e misteriosa cameriera pronta a raccogliere le loro confessioni tra un drink e l’altro.
E così, ora che i primi quattro clienti hanno messo a nudo le loro esistenze, è giunto il turno degli ultimi tre.
Un rocambolesco viaggio tra le bianche cupole di Roma, le guglie sferzate dal vento di Norwich, le caleidoscopiche vie di New Orleans e le infinite lande ghiacciate dell’Antartide.
Segreti, amori inconfessabili e crimini efferati si susseguono in un complesso arazzo che inizia a concedere le sue risposte alla più grande domanda dei sette.
Cosa ci fanno veramente lì?
Alla fine l’alba giungerà come una luce rivelatrice; i segreti verranno svelati, il misterioso filo che attraversa le vite dei sette verrà finalmente dipanato e Penny mostrerà il suo vero volto, gettando una fosca luce sul loro destino finale.

Continua a leggere

Autore: Daniele Batella
Edizione: cartacea (14,90€); digitale (0,99€)
Casa Editrice: DarkZone

Quarta: Sette sconosciuti, condotti lì da un’invisibile volontà, raccontano le loro vite a Penny, la glaciale e misteriosa cameriera pronta a raccogliere le loro confessioni tra un drink e l’altro.
E così, ora che i primi quattro clienti hanno messo a nudo le loro esistenze, è giunto il turno degli ultimi tre.
Un rocambolesco viaggio tra le bianche cupole di Roma, le guglie sferzate dal vento di Norwich, le caleidoscopiche vie di New Orleans e le infinite lande ghiacciate dell’Antartide.
Segreti, amori inconfessabili e crimini efferati si susseguono in un complesso arazzo che inizia a concedere le sue risposte alla più grande domanda dei sette.
Cosa ci fanno veramente lì?
Alla fine l’alba giungerà come una luce rivelatrice; i segreti verranno svelati, il misterioso filo che attraversa le vite dei sette verrà finalmente dipanato e Penny mostrerà il suo vero volto, gettando una fosca luce sul loro destino finale.

Continua a leggere
Pubblicità

The Xmas Carols XIV

,

Oggi è il mio turno 🐱 Apriamo la casellina del 21 dicembre del calendario di Shioren e sotto… ci sono io, più o meno.

Bene, chi sono?

Un po’ difficile rispondere a questa domanda. Non lo so nemmeno io, quindi vi parlo del blog, in maniera un po’ metatestuale, dato che il blog parla di me.
Inizialmente l’ho aperto per pubblicare le storie che scrivevo. Tante idee, magari qualcuna pure buona, scritte male. Malissimo a rileggerle oggi. Poi mi chiesi se non fosse il caso di provare a scrivere recensioni per attirare lettori. E a rileggerle oggi sono pure peggiori dei miei scritti. Ma non funzionò più di tanto, o meglio. I lettori arrivavano ma delle mie storie non fregava quasi niente a nessuno. Oggi in realtà ne ho due, questo che è più diretto e l’altro che… Beh, odio le regole SEO, ve l’ho già detto? Quindi eccomi, questa è in breve la storia del blog. Poi, durante il periodo di pausa che mi sono presa, ho pubblicato Havel.

Purtroppo non ho avuto le idee per scrivere un testo, per cui ho preferito disegnare. Perciò ecco a voi il mio lavoro, una donna che legge davanti a un camino, con il te è un micetto a farle compagnia.

Colorato a Photoshop, il disegno è fatto a matita, ispirandomi a un paio di foto trovate online. Il foglio è un foglio di bamboo che ho trovato da Tiger. Sono fogli molto strani (non sono bianchi ma giallognoli) ma che sto amando molto.

A domani con la quindicesima casellina!


Scopri Havel, il mio romanzo fantasy a questo link.

Puoi trovarmi anche:

The Xmas Carols XIII: Lividi e musica

,

Manca poco oramai e siamo arrivati alla tredicesima casellina del calendario ideato da Shioren: oggi è il secondo turno di Lividi e Musica che ci racconta come tutti, ma proprio tutti, possano avere problemi sul lavoro. Non vi svelo nulla di più ^-^

E finalmente domani tocca a me, ci vediamo domani per la quattordicesima casellina!

The Xmas Carols: Ippopotami per Natale

Il nastro trasportatore si azionò con un sordo ronzio, e la prima cosa che vide arrivare fu un pacco di pannolini per cani. Il vecchio lo prese con riluttanza, se lo girò in mano per un paio di secondi come se stesse osservando una forma…

Scopri Havel, il mio romanzo fantasy a questo link.

Puoi trovarmi anche:

The Xmas Carols XI: Sara Triccoli

,

Siamo arrivati all’undicesima casellina del calendario ideato da Shioren: Sara ci ha preparato una storia come solo lei sa scrivere, dolce e con una bellissima riflessione che dovremmo fare tutti. Cosa succederebbe se… bè, leggete 🙂

Ci vediamo domani per la dodicesima casellina!

The Xmas Carols: Festa di Natale

«Ciao Margareth, spero di non disturbarti», disse retoricamente Mark chiudendosi la porta del piccolo studio alle spalle. Fece due passi in avanti con un po’ di titubanza, per la poca illuminazione, ma anche e forse soprattutto, per il timore di ciò che si era deciso a fare.
Buttò uno sguardo fuori dalla…

Scopri Havel, il mio romanzo fantasy a questo link.

Puoi trovarmi anche:

The Xmas Carols X: Pensieri alla finestra

,

Decima casellina del calendario ideato da Shioren: oggi Pensieri all finestra ci propone un brevissimo ma dolcissimo slice of life.

Ci vediamo domani per l’undicesima casellina!

The Xmas Carols: Pensieri alla finestra

Oggi camminavo per le vie addobbate del quartiere. Strade che in questa stagione…


Scopri Havel, il mio romanzo fantasy a questo link.

Puoi trovarmi anche: